Brand strategy: video intervista a Emanuela Ciuffoli e Erika D’Amico

- Advertisement -

Al Web Marketing Festival 2018 si è parlato anche di brand. Abbiamo avuto la possibilità di intervistare due esperte in materia: Emanuela Ciuffoli e Erika D’Amico di Gazduna, agenzia di comunicazione specializzata in brand identity.

 

Nel loro intervento, “Brand take off: fai decollare il valore della tua marca”, hanno messo molta carne al fuoco, parlando dei pilastri fondamentali della brand strategy. In particolare è stata sottolineata l’importanza della relazione tra brand e utente e la necessità di produrre, estrarre e analizzare dati per far decollare il proprio marchio.

 

La video intervista doppia sintetizza brevemente i temi trattati e approfondisce alcune questioni particolarmente interessanti:

  • P.O.D. (Point of Difference): cosa sono e perché sono essenziali per sviluppare un marchio forte;
  • Gazduna Brand: la community in cui condividere esperienze e professionalità per creare consapevolezza;
  • M.I.L.F.: il libro che analizza il caso Pornhub come modello per relazionarsi in modo hot con il proprio pubblico;
  • Brand strategist: chi è, cosa fa e perché è una figura fondamentale per un ecommerce;
  • Brand checking canvas: il tool per iniziare a fare branding.

 

Curiosi di saperne di più?

Non vi resta che guardare l’intervista completa:

 

Sulle intervistate

Emanuela Ciuffoli è formatrice, esperta di Studi sul Brand, appassionata di Touchpoint e User Experience, ha sviluppato un modello per la formazione dei punti vendita nelle medie e grandi Imprese. Per Gazduna è Consulente al Brand, Web Strategist e Trainer.

Erika D’Amico si occupa di Concept e creatività per le campagne ADV online e offline. Essendo di natura analitica/politica/apparentemente democratica è specializzata nell’accounting.

Nicola Bertolihttps://ecommercemag.it
Consulente di digital transformation. Appassionato di viaggi, tecnologia, sperimento costantemente nuovi metodi di progettazione esperienziale. Mi piace il nuoto, la mountain bike e la black music, in particolare il funky che stimola i valori più profondi della fratellanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Advertisment

Ultimi articoli

E-mail transazionali, come creare efficaci messaggi automatici

Benvenuto in questo articolo. Siamo entusiasti di averti con noi, .” Questa frase che avete appena letto è un classico esempio di messaggio che vi...

Le condizioni di vendita negli e-commerce: 9 aspetti da considerare

Chi gestisce una piattaforma di commercio elettronico deve includere alcuni testi legali all’interno del proprio sito, nel rispetto delle normative in vigore, per evitare brutte sorprese in futuro. Ecco i principali documenti a cui prestare attenzione.

Ecommerce manager: qual è lo stipendio di questa figura professionale?

L’ecommerce manager è un profilo molto ricercato nel mondo del lavoro: grazie alle sue competenze e alle sue capacità trasversali, ha un ruolo decisivo nella promozione del business e delle vendite online. Ma quanto guadagna questo specialista? Lo stipendio varia in base all’esperienza e al contesto professionale. Ecco quali sono i fattori che ne determinano lo stipendio.